Perché “Chirone”? Perché “Chironiani”? Perché “Chironiani del Terzo Tipo”?


L’Astrologia Psicologica può essere identificata come quella costola della Disciplina chiamata storicamente e comunemente“Astrologia”, che ha come mandato ontologico il condurre l'utente, grazie allo studio degli Astri e dei loro movimenti, attraverso un viaggio dentro se stesso, dentro la propria storia e verso il proprio futuro.

L’Astrologia Psicologica punta a fare una panoramica dettagliata di quelle che sono le autentiche risorse di ciascuno aiutando l'utente a mettere a fuoco e valorizzare tanto la propria parte “Luce” quanto la propria parte “Ombra” considerandole due facce della stessa medaglia complementari e strettamente legate tra loro.

L’individuo ha in se stesso “Tutto”: i quattro elementi, i 12 segni, tutti i pianeti e le 12 case e quindi tutti gli aspetti che collegati tra loro compongono il pentagramma che modula il ritmo di quella musica che caratterizza la storia, la personalità ed il carattere di ciascuno.

Il “Tutto” gli consente di trovare proprio in se stesso l'amplio spettro di risorse atte sia a riconoscere, accettare e valorizzare le proprie virtù e quindi il proprio lato “Luce” sia a prendere consapevolezza del proprio lato “Ombra” ovvero di quelle parti di se che in prima persona l'individuo spesso più o meno inconsapevolmente condanna e censura giudicandole negative, inadeguate e bloccanti.

L’Astrologo Psicologico diventa l'insieme moderno di quel Virgilio e di quella Beatrice di Dantesca Memoria che conduce l'utente nel viaggio alla scoperta di se stesso e del darsi l'opportunità di elaborare il proprio Lato Luce ed il proprio Lato Ombra uscendo dal giudizio e liberandosi dalla censura e dall'autocensura per vivere ed esperire la centratura derivante dall'accettazione tanto della Luce brillante quanto dell'Ombra profonda.

Naturalmente questo percorso avviene rispettando la Filosofia di vita, la Fede, il Credo ed il Sentire di ciascuno e senza pretendere d'avere la “Verità” in tasca.

In Astrologia Psicologica ha un peso molto importante il ruolo, la collocazione ed il significato del pianeta Chirone presente nel Cielo Natale di ciascun individuo come tutti gli altri pianeti, siano essi luminari, personali, sociali e generazionali.

Una delle letture (tra le molteplici possibili) che può essere data di Chirone in un Tema Natale è quella dell'esplorazione della tematica di una “Ferita Importante” riguardante l'utente.

L’analisi riguarderà i più variegati aspetti di tale ferita mettendo a fuoco l'argomento centrale della sua possibile risoluzione psicologica.

Chirone, il mitologico Centauro Guaritore e primo Dottore in Medicina Erboristica consente di dare uno sguardo ad uno dei dolori antichi e persino ancestrali senza avere la pretesa che sia l'unica grande ferita della persona ma che sia sicuramente una delle zavorre principali che bloccano l'ascesa ad un maggiore equilibrio psicologico e di vita della persona stessa.

Psicologicamente, ai traumi, secondo gli esperti in materia, si reagisce in tre modi diversi e tutti legittimi:

si lotta, si fugge e ci si congela psicologicamente.

Lotta e fuga possono portare a risultati dagli esiti diversi ma con possibile costruzione ed elaborazione.

Il congelamento Psicologico porta spesso a blocchi e nevrosi che solo Terapie Psicologiche di supporto possono aiutare ad elaborare e quindi a superare.

La lettura di Chirone in un Tema Natale può fare luce sulle caratteristiche di questa possibile zavorra e del modo con cui l'utente può elaborarla.

In base a quale Segno Zodiacale veste Chirone, secondo quale Casa (o Tematica) ospita Chirone e facendo riferimento agli aspetti astrologici che Chirone crea con gli altri Pianeti del Tema (sono i Pianeti in base a come erano posizionati il giorno della nascita dell'utente) e con quelli in transito (sono i Pianeti che oggi si muovono e che domani si muoveranno portando variazioni e possibili cambiamenti), si può valutare quale delle tre possibili evoluzioni può avere la risoluzione di Chirone:

  1. Chi ha subito si vendicherà spesso convinto che si tratti solo di legittimo desiderio di Giustizia.

  2. Chi ha subito farà un qualunque percorso di Terapia Personale elaborando la propria zavorra e provando a chiudere il cerchio lasciando che il tutto sia un esperienza che riguarda solo lui

  3. Chi ha subito farà un qualunque percorso di Terapia Personale elaborando la propria zavorra e provando a chiudere il cerchio diventando lui stesso terapeuta in supporto dell'altro.


I Chironiani del Primo Tipo potranno essere persone che non chiuderanno il famoso cerchio definitivamente ma potranno rischiare di dare concime a quel terreno in cui pullula il perpetuarsi del copione che alimenta e struttura i ruoli di “vittime e carnefici” nel mondo.

I Chironiani del Secondo Tipo proprio perchè hanno provato ad elaborare la ferita in maniera terapeutica, lavorando su se stessi e trovando risoluzione al dolore solitamente sfoceranno nell'universo/mondo dei Chironiani del Terzo Tipo perchè il benessere rispecchia e richiama il bisogno di portare alla luce e generare creativamente altro benessere.

È una sorta di richiamo della foresta a cui non si può che rispondere dopo aver conquistato la propria centratura

Il “Chironiano del Terzo Tipo” è colui che elabora la zavorra in maniera costruttiva mettendo a fattore comune con il prossimo quanto ha sentito, imparato e gestito.

Fa della propria medicina strumento d'aiuto solidale per l'altro e gli altri.

Si potrebbe pensare che il fatto stesso della presenza di Chirone in cielo tra gli altri pianeti e quindi anche nel Tema Natale condanni l'essere umano ad una predestinazione ontologica della presenza della sofferenza e del dolore nella sua esistenza.

Mai visione più sbagliata: infatti se è pur vero che l'esistenza umana è costellata di gioie e dolori è anche realistico che Chirone da Pianeta Guaritore (soprattutto in transito sul Tema Natale) offre lo strumento principale per guarire e guarirsi e cioè la medicina atta a supportare di più la sofferenza e cioè la “Compassione” intesa come “Condivisione del sentire” proprio e dell'altro.

Ciò permette a Chirone da un lato d'identificare la zavorra ma nello stesso tempo di fornire sostegno e strumenti per liberarsene.

Nessuna condanna inappellabile ma speranza di nutrimento e cambiamento.

I Chironiani del Terzo Tipo imparano a condividere ed a scambiare nutrendosi del cibo della Solidarietà Umana.

Il dibattito che può scaturire tra coloro che sostengono che il Chirone mitologico sia già Maestro di Medicina di suo e coloro che più romanticamente vogliono che Chirone impari a curarsi ed a curare solo dopo essere stato ferito si scioglie al sole perchè ogni qual volta che un “Chirone Personale” viene elaborato tramite la crescita altrettanto personale, il Centauro Chirone si erge agli occhi dell'Anima come novello Promteeo lieto d'essere motivo di benessere per il genere umano.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square

CONTATTI:

versoilmondonuovo@gmail.com

+ 39 371 1853935

© 2017 by Ecologica

  • Black Facebook Icon