CONTATTI:

versoilmondonuovo@gmail.com

+ 39 371 1853935

© 2017 by Ecologica

CHI SIAMO

Verso il mondo nuovo è un centro olistico in cui figure professionali esperte e qualificate offrono consulenze e trattamenti per la salute naturale.

Consideriamo il qui ed ora di ogni persona come la risultante delle sue qualità fisiche e morali innate, sommate alle esperienze vissute e al proprio personalissimo apporto emozionale e di pensiero.

Ognun* di noi può, attraverso la consapevolezza e percorsi di sostegno, migliorare tanto la propria salute fisica quanto quella emotiva.

Ognun* di noi può diventare artefice del proprio cambiamento.

Le diverse competenze professionali che fanno capo a Verso il mondo nuovo si pongono al servizio di chiunque decida che vuole e può fare qualcosa per sé stess*

Le fondatrici, sono solo l’anima e la visione di Verso il mondo nuovo, che è una fucina, un laboratorio e una rete di operatori.

Da noi si può accedere ad ogni tipo di nuovissima o antica tecnica e conoscenza in campo olistico, scegliendo ciò che è più vicino al proprio modo di essere.

Le proposte a cui noi di Verso il mondo nuovo diamo più valore sono i progetti multidisciplinari, con i quali riusciamo ad offrire esperienze uniche e di grande profondità rivolte tanto alle singole persone quanto ai gruppi.

All’interno di queste esperienze i partecipanti possono focalizzare sé stessi in ognuna delle proprie dimensioni vitali: corpo, mente, spirito e sentirsi in relazione con il fuori da sé in un modo del tutto nuovo e diverso da quello al quale siamo abituat*

 
IMG_2739.JPG

Antonella Urbinelli

Naturopata Energetica

Silvia Signoretti

Operatrice Olistica Posturale

 

Antonella Urbinelli

Naturopatia energetica,

secondo la Medicina Tradizionale Cinese

Floriterapia

Riflessologia Plantare

Riequilibrio Energetico Manuale

Digitopressione

Tecnica Metamorfica

Reiki

Io, le cose che scelgo, prima le vivo e poi le capisco. Che poi significa che prima le vivo, poi si svelano. E siccome così capita, se lo so è perché è già successo. Ed è sempre successo. Solo per questo posso saperlo.

Come disse Steve Job  nel suo famoso discorso, i puntini si uniscono solo voltandosi indietro. E si trovano i perché.

Un giorno un’insegnante disse “la ragazza può fare qualsiasi cosa”. E io mi avviai verso quello che sembrava essere il percorso più congeniale alla mia Vergine analitica, razionale e brillante: il Liceo Scientifico.

Però a un certo punto successe qualcosa: avrei potuto finire senza difficoltà (nonostante i correnti anni ’80), ma scoprii che al Liceo Artistico si respirava un’aria di libertà e responsabilità (?) che faceva sembrare la mia scuola un carcere. Scoprii che se m’impegnavo potevo anche disegnare benino. Detto fatto, senza saperlo feci la scelta della vita: potenziare il mio lato debole, l’emisfero destro, l’intuito, la sensibilità, la creatività…

Sorvoliamo velocemente sui due decenni in cui mi sono spesa a studiare ed applicare una comunicazione in controtendenza, che allora chiamavamo “sociale” e durante i quali scoprivo anche come curare qualsiasi acciacco, all’inizio giovanile, senza farmaci e cominciavo, per puro gusto, a penetrare i segreti della natura: quella del corpo in relazione col resto del cosmo, rappresentato da cibo e rimedi naturali.

In quel frattempo generavo due creature straordinarie che non ho esitato a trattare allo stesso modo, potenziandone così la salute di fondo e l’energia.

Poi il piacere e la curiosità mi hanno portato ad esplorare ed approfondire varie tecniche: le essenze floreali, il reiki, i cristalli, la psicosomatica… 

Ma solo un incontro speciale mi ha fatto comprendere, all’improvviso, che il mio era un talento e un dono e come tale dovevo portargli rispetto e valore.

Così ho sistematizzato gli studi, ho conseguito i titoli ed ora, mentre offro a chi lo desidera il mio sapere e le mie capacità per il proprio benessere e la propria salute, ecco che tutto il mio passato torna e si mette al servizio del presente: la mia innata mente razionale, il mio emisfero sinistro, ora sono fatalmente attratti da ciò che la scienza sta osservando e descrivendo, che nel nostro mondo olistico è pura esperienza. Studi che porteranno presto o tardi a una nuova era in cui anche la medicina diventerà davvero una scienza esatta e non empirica come ora.

E poi ritorna anche la mia esperienza nella comunicazione, per Verso il mondo nuovo, ma soprattutto per la capacità di lavorare in team e realizzare il sogno: un luogo in cui ogni persona possa essere accolta e accudita da un gruppo di lavoro che metta le competenze di tutti a disposizione di ogni singolo percorso di cura.

 

Silvia Signoretti

Massaggio Olistico Decontratturante

Massaggio Olistico Linfodrenante

Massaggio Californiano

Riflessologia Plantare

Moxibustione

Reiki

Insegnante di tiro con l'arco certificata ASC

Il tiro con l’arco inizia con l’intenzione di farlo…

Posso dire con grande orgoglio che quando mi è stata donata la vita, ho avuto subito l’intenzione di viverla, quindi eccomi qui, oggi, giovane 34 enne.

Sorvolo su alcuni momenti poco interessanti della mia vita, ma vedo come questi dettagli stanno componendo il mio straordinario quadro oggi.

Fino alla mia inoltrata adolescenza ho vissuto la mia vita senza pormi troppe domande, né tantomeno cercando perché,  ma così, andando dietro a ciò che sentivo avere un senso per me, procedendo sempre, senza bussola, né cartina…

Da piccolissima quando mi chiedevano cosa vuoi fare da grande, dicevo, “togliere la bua agli animali” e quindi sono partita seguendo quella missione; ma nel mentre, come un ronzio costante, talmente costante da non essere ascoltato, c’era qualcosa che non quadrava. Certo la mia intenzione di diventare veterinaria era forte e rispecchiava la mia natura un po’ selvatica, ma poi non lo sono diventata, ed è stato facile non diventarlo, è stato talmente facile che è risultata ad oggi la mossa giusta.

Durante gli studi ho fatto un sacco di sport di varia natura, a squadre e individuali, arrivando sempre a livelli agonistici importanti e questo faceva parte del mio desiderio di comprendere il corpo, e tutto ciò che l’universo corpo significa, finché a 15 anni mi sono imbattuta nel tiro con l’arco e più tardi mi ha portato alla formazione di operatore olistico posturale del massaggio.

Dopo gli studi, finiti con il diploma scientifico, sono diventata un OSS e anche questo è stato facile, talmente facile che è ciò che tutt’ora faccio con estrema capacità, esprimendo così la mia attitudine verso la relazione d’aiuto. E anche questa risulta ad oggi una mossa giusta,

Poi un incontro speciale mi ha illuminato ed ispirato il viaggio, e giorno dopo giorno, tutto ha preso sempre più chiarezza. Per me è stato come incontrare per caso la mia anima, i miei valori, i miei doni, la mia identità, e con ciò sono arrivate le domande, la ricerca costante di risposte, e una voglia matta di crescere, e continuare a cercare risposte. Ed ora eccomi qui, con sempre domande nuove, e sempre nuovi perché da svelare, ed è una ricerca talmente entusiasmante da non poterne fare a meno, mai.

In questo momento di svolta arriva anche il reiki e con esso la mia insaziabile curiosità verso l’oltre me, in me.

Oggi ho due fondamentali chiarezze: quale sia il mio perché di esistere, il mio senso profondo e quali strumenti ho per realizzarlo appieno.

Per più di 17 anni, quindi circa metà della mia vita, il tiro con l’arco è stato la via per parlare con la mia anima, per entrare in profonda connessione con la mia parte non razionale, ovvero quella del respiro, del sogno, dell’istinto, della visione, dell’ascolto, dell’attenzione e della sensibilità.

Sfruttare ogni mio potenziale al massimo, questo di base mi dà il tiro con l’arco: un linguaggio animale (da anima) in continua comunicazione tra dentro e fuori di me. Oggi con Verso il mondo nuovo realizzo il mio senso: essere a disposizione di chiunque manifesti un bisogno, donare il mio sapere a chi voglia riceverlo e, nel contempo, ho scoperto quanto bello, splendido e meraviglioso sia farlo in team, unendo talenti, passioni e potenzialità nella creazione di percorsi utili alla crescita e al senso del benessere.

  • Black Facebook Icon